Cucina portatile con il BBQ a Gas

Cucina portatile con il BBQ a Gas

Ci sono molti barbecue a gas disponibili sul mercato, e questo a volte può rendere difficile scegliere la migliore griglia o qualcosa che soddisfi le proprie esigenze e necessità. Per poter scegliere il prodotto più adatto, si può chiedere suggerimenti ai propri amici o familiari, oppure fare uso di recensioni, giudizi e valutazioni che vengono pubblicate su internet sempre più spesso da portali specializzati. Leggendo queste recensioni diventa più facile scegliere il miglior barbecue gas, assicurandosi di spendere i soldi con oculatezza e anche di risparmiare un sacco di tempo (ed il tempo è denaro!).

Ci sono diverse marche di BBQ come Weber, Brinkmann, George Foreman, Thermos, Fiesta, ecc. Ma esistono anche altri tipi di barbecue gas. I BBQ a griglia sono quelli più popolari, e sono probabilmente i modelli maggiormente conosciuti da quasi tutti coloro che hanno bisogno di cuocere carne o verdure. Il modello di griglia migliore va scelto con attenzione, secondo i propri bisogni e requisiti. Le dimensioni, il peso, il materiale adottato, sono tutti elementi da prendere bene in considerazione.

C’è un modello di barbecue chiamato griglia di propano che è noto con il nome di LPG. L’LPG è un’abbreviazione di Gas Propano Liquido. Questo tipo di barbecue a gas grill è molto famoso tra le persone che sono appassionate e che si dilettano nella cucina alla griglia. Uno dei principali vantaggi di questo modello a griglia è che è portatile e anche molto facile da usare. Per la cottura, occorre solo un serbatoio di gas propano con la griglia da abbinare sopra. Questa è la scelta più adatta per le persone che sono costantemente in viaggio. Per persone che hanno una postazione di cucina fissa, questa scelta potrebbe rappresentare invece un costo, per quanto riguarda la manutenzione necessaria.

Naturale, ecologico, il grill a gas è completamente l’opposto del propano grill a gas ed è più adatto per l’uso in casa. Questa è una opzione più economica perché i costi di manutenzione sono di circa un terzo rispetto a quello che si potrebbe probabilmente spendere con la variante portatile. Ci sono anche persone che dicono che il barbecue a gas permetta di preparare i cibi in modo più naturale, risultando quindi in pietanze più gustose rispetto a quanto potremmo cucinare con il modello a gas propano.

Modelli di Barbeque

Ci sono molte varietà di griglie a gas. Ci sono fondamentalmente tre tipi e sono:

  • a infrarossi
  • griglie a gas
  • griglie a gas all’aperto e al coperto griglie a gas.

Le griglie a infrarossi utilizzano gas propano o gas naturale. La grata di metallo viene riscaldata e utilizzata a fini di cottura, al posto della fiamma viva. Questo metodo è più comodo e meno dispendioso in termini di consumo. Le griglie a gas all’aperto funziona sia a gas naturale, sia con il propano ed ha tante funzionalità che lo rendono il più facile e confortevole per la cottura dei cibi alla griglia. La maggior parte del processo di cottura è preconfigurato e occorre solo premere il pulsante di avvio per iniziare a cucinare carne o verdure. La variante con copertura è quella meno costosa e dovrebbe avere un prezzo inferiore ai trecento euro. La potenza e l’efficienza non è grande rispetto alle altre varianti e questo è probabilmente la ragione per cui è così a buon mercato rispetto ad altri modelli di barbecue.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *